Entusiasmo e partecipazione al Master in Economics, Finance & Risk Management

Presso l’aula 1 dell’Università degli Studi di Salerno come da programma si è dato il via alla presentazione della VI edizione A.A.2017/2018 del Master di I livello Economics Finance & Risk Management.
Tantissimi studenti hanno risposto all’appello e presenti anche molti operatori del mondo aziendale, professionale oltre che accademico evidentemente.

L’apertura dei lavori è stata fatta dal Prof. Dott. Luca SENSINI che ha toccato molti argomenti soffermandosi sui cambiamenti che hanno interessato il mondo del lavoro e per le professioni e per le aziende che selezionano sempre di più studenti che abbiano acquisito nel percorso formativo competenza e professionalità.

Da qui l’input di creare questo master in collaborazione con il DISES e quindi la necessità di avere una risorsa umana (sempre più importante e strategica per uno sviluppo sinergico) un profilo lavorativo che sia adeguato ai tempi con le giuste competenze e validi strumenti professionali.

Infine il Prof. Sensini, ha ringraziato tutti i presenti, relatori e partner intervenuti.

La Prof.ssa Alessandra AMENDOLA direttore del corso ha detto che è indirizzato a coloro che siano in possesso di laurea triennale, magistrale o vecchio ordinamento nelle discipline economiche, giuridiche e scientifiche, ed è progettato per formare profili professionali esperti nelle aree Finanza, Controllo e Risk Management, in grado di ricoprire posizioni di responsabilità in imprese, intermediari finanziari e società di consulenza. Infine ha sottolineato  l’opportunità che tale Master offre e per ulteriori Informazioni è possibile consultare il sito internet www.mefirm.unisa.it e le relative pagine social.

Il moderatore dei lavori è stato il giornalista Tony ARDITO, che ha fatto delle domande ai relatori intervenuti.

La dott.ssa Gabriella ZACCARIA, dirigente INPS area ammortizzatori sociali, credito, welfare, ha sottolineato l’opportunità che corsi come questo sono di alta formazione e di fondamentale importanza per giovani che entreranno nel mondo del lavoro, perciò la partnership con l’Università è sempre in fase di sviluppo grazie alla presenza di docenti eccellenti che lavorano con passione con uno sguardo rivolto sempre verso la ricerca e l’innovazione. Le borse di studio finanziate dall’INPS sono 10 a copertura totale della tassa d’iscrizione, ulteriori 10 borse di studio fino a copertura del 70% della tassa di iscrizione, in base ai finanziamenti assegnati al Master dalle aziende partner.

La dott.ssa Graziella BILOTTA, amministratore Esense S.r.l., ha parlato di talento e la possibilità di trovare il lavoro cercato dipende tutto dalla curiosità e volontà che ogni studente mette in campo e l’opportunità di partecipare a corsi come questo di alta specializzazione non può che essere un investimento su se stessi.

La dott.ssa Elena TENUTA, senior manager Deloitte & Touche S.p.A. e la dott.ssa Giuseppina MAURIELLO, Manager Deloitte & Touche S.p.A. hanno portato la loro testimonianza sottolineando l’importanza che master così forniscono una formazione avanzata che crea figure professionali competenti. La difficoltà che stanno riscontrando nelle selezioni è che i candidati non hanno chiaro il percorso che vogliono intraprendere e nella maggior parte dei casi si verifica

un alto tasso di abbondono dei giovani dopo pochi mesi di lavoro. Pertanto è fondamentale investire nei propri punti di forza e nelle proprie inclinazioni.

Il Dottor Agostino SOAVE, Segretario Ordine Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Salerno, ha parlato dell’importanza di questa sinergia tra il mondo universitario e le libere professioni così da creare giovani pronti per il mondo del lavoro e che scelgano di andare via dal proprio territorio e non che la scelta di andare via sia un obbligo.

Il Dottor Francesco PADUANO, Presidente Gruppo UniPoste S.p.A, ha ringraziato il Prof. Sensini e i suoi colleghi per questa opportunità di essere presente in un Master Universitario che vede l’ateneo Salernitano tra i più importanti d’Italia e con una breve presentazione dell’azienda UniPoste S.p.A. ha parlato dell’importanza che viene data alle risorse umane all’interno del gruppo, investendo in formazione professionale con dei corsi mensili che vengono erogati a Roma, dove è ubicata la sede legale della società. Anche se alcuni settori come quello postale sono stati attori di liberalizzazioni di alcuni prodotti e servizi, per svolgere le nostre attività abbiamo bisogno di molte autorizzazioni come ad esempio l’iscrizione all’OAM (Organismo degli Agenti in attività finanziaria e dei Mediatori creditizi) non facili da ottenere che prevedono un percorso formativo lungo e avanzato.

Ufficio Stampa
Mr. magazine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to Top